Alimentazione e Ginnastica in Gravidanza

L’alimentazione e una ginnastica regolare sono due elementi fondamentali per portare avanti una gravidanza nel migliore dei modi, senza carenze alimentari e con un fisico in perfetta forma.

Il consiglio è quello di consumare il più possibile prodotti freschi, quindi cibi di stagione, o in alternativa cibi surgelati e in scatola.

Oltre alla quantità corretta di frutta da consumare quotidianamente, anche la verdura va consumata con regolarità, anche perché è utile per combattere la stitichezza, disturbo tipico della gravidanza. Per evitare di andare in sovrappeso è importante attenersi ad una dieta normale, senza eccedere con le quantità ma anche con cibi come dolci, formaggi grassi e carboidrati. Le donne di oggi sono consapevoli che bisogna mangiare il giusto, sufficiente per garantire il fabbisogno necessario quotidiano all’organismo, e che quello che conta è più che altro la qualità del cibo.

Ecco subito due piccoli accorgimenti per affrontare al meglio questo delicato periodo della vita di ogni donna che abbiamo appreso ed approfondito leggendo gli articoli dedicati all’argomento sul blog “Speciale Weekend” nella sezione dedicata alla cura del corpo e del benessere.

 

Mangiare un po’ di più è più che sufficiente

Questo non vuol dire che in gravidanza non è consentito trasgredire con qualcosa di sfizioso, anzi! La cosa importante è tenere conto delle calorie ingerite durante il giorno, che devono aumentare di circa 200-300 calorie soprattutto dal terzo mese in poi.

Sfatato il detto che la donna incinta deve mangiare per due, in realtà basta aumentare di poco il fabbisogno giornaliero per aiutare la formazione della placenta, dell’utero, dei tessuti del feto e anche per l’aumento della massa sanguigna della madre.

 

Ginnastica in gravidanza salutare

Una leggera e regolare attività fisica è indispensabile per vivere al meglio un momento importante come la gestazione. Anche riguardo questo aspetto le cose sono notevolmente cambiate e se una volta era consigliato il riposo a letto, oggi la donna incinta conduce una vita dinamica e in continuo movimento.

Per raggiungere i principali benefici della ginnastica in gravidanza è necessario svolgere almeno 30 minuti di attività fisica, utili per la migliorare circolazione sanguigna, per la buona salute del feto, ma anche per la diminuzione del rischio di emorragia post-parto. La ginnastica in gravidanza aiuta a non prendere peso eccessivo, migliora anche l’umore e favorisce le relazioni intrapersonali grazie alla stimolazione delle endorfine. Dunque, se siete in gravidanza, abbinate una regolare attività ad una sana alimentazione e sarete in ottima forma!